SALAMELLA PICCANTE

La salamella è un salame tipico per la sua caratteristica forma a "ferro di cavallo" e tra i salumi della Marca Anconetana è certamente quello che ha il sapore più pronunciato.
Composizione carnea e procedimenti di lavorazione solo uguali a quelli del salame campagnolo, dal quale si discosta comunque per due elementi caratteristici: il budello di insacco è quello delle salsicce, di calibro più piccolo di quelli tradizionalmente usati per i salami, e per la particolarità della sua concia aromatica.
Durante la sua preparazione l'impasto viene infatti arricchito con il peperoncino rosso in polvere, rendendo questo salame adatto anche ai palati che gradiscono i gusti più forti.
Modalità di asciugatura, maturazione e stagionatura sono simili a quelli degli altri salumi, con la particolarità della apposizione a "cavaliere" sulla "pertica" di sostegno che gli conferisce, come più sopra ricordato, la caratteristica forma a ferro di cavallo.
La fetta di salamella, in virtù dell'evidente contenuto di peperoncino, assume una colorazione più marcatamente rosso-purpurea.

Indietro        Stampa