FEGATELLI

Parte del fegato di maiale che non si utilizzano per la salsiccia di fegato o per la salsiccia matta, è tagliato a pezzetti e condito con sale, pepe e fiori di finocchio. I pezzi, con l'aggiunta di foglie di alloro, vengono poi avvolti nella rete che ricopre l'intestino del maiale.
Infilati in bastoncini di canna o ginepro, separati l'uno dall'altro da una foglia di alloro, un tempo venivano fatti asciugare e conservati come gli altri salumi, oggi si consumano più volentieri cotti alla griglia ancora freschi, appena confezionati.

Indietro        Stampa